CAI NUORO

Vai ai contenuti

Menu principale:

News  & Eventi

PROGETTO DI SENSIBILIZZAZIONE ALPINISTICA 2018:



SUPRAMONTE DI BAUNEI
DUE GIORNI SEZIONALE

1° Giorno: Sabato, 09 giugno 2018 – Escursione (EE)
“Su Contu/Bacu Urutzò/Bacu S’Orruargiu/Bacu sa ‘Ena/Cala Sisine”
Dislivello: in discesa circa 900 m; in salita circa 120 m. Durata: ore 6:00 circa.
2° Giorno: Domenica, 10 giugno 2018 – Escursione (E)
“Cala Sisine/Bacu Arala/Bacu Eritili/Bacu su Molente/Su Contu”
Dislivello: in salita circa 900 m. Durata: ore 6:00 circa.
CENA IN RISTORANTE: “SU COILE” e BIVACCO SOTTO LE STELLE
Prenotazione obbligatoria entro e non oltre il 1 giugno 2018
link : informazioni relazione e traccia
PER RAGIONI TECNICHE E ORGANIZZATIVE

il giorno VENERDI' 15 GIUGNO 2018

LA SEDE SEZIONALE RESTERA' CHIUSA





















PROGRAMMA  :
 
16 Giugno: ore 7.30        Piazza Veneto ..Nuoro. Per chi vuol partire dalla Città.
  
               ore 9.00         Piazza Bastione, centro di Aritzo.
 
               ore 9.30 /10   Inizio del cammino della Leva
 
                ore 18 circa   Villaggio nuragico Or Ruinas, cena e notte in campeggio libero e spirito di libertà.
 
17 Giugno: ore 7.30         Ripartenza del Cammino
 
                ore 17.00       Arrivo a Lanusei.

 Gli orari di partenza sono perentori, quelli di arrivo indicatori, ovviamente.
 
A Lanusei ho la speranza che ci vengano incontro il Sindaco e il Vescovo, esperto camminatore sui calcari dei faraglioni d’Ogliastra.
 
Attrezzatura e abbigliamento da escursionisti, zaino capiente, sacco a pelo, vettovaglie per le soste alimentari. La sera del 16, approvvigionamento, forse.
 
Dare adesioni,al fine di organizzare il rientro ad Aritzo con transfer, non oltre il 12 giugno 2018.
presso:
- Matteo Marteddu  tel. 335234512
- Zigheddu, 3386502821
- CAI Nuoro 0784 34926.
 
Ringrazio tutti i collaboratori, in particolare i componenti il consiglio direttivo CAI, Zigheddu e gli escursionisti di Aritzo, i redattori de Lo Scarpone online per lo spazio riservato, gli amministratori di Arzana per la disponibilità, i sindaci, Don Antonello per l’attenzione, i media e quanti hanno condiviso un’idea semplice e grandiosa.
 
Ai camminatori con noi su quel sentiero: cuore, gambe e speranze come i ragazzi della leva.
 
Grazie.  Giugno 18.

 Matteo Marteddu

link articolo su "LO SCARPONE"



 
Torna ai contenuti | Torna al menu